Filosofia e retorica nel curriculum ellenistico: una convivenza (im)possibile