Le immagini di città e campagna nella società italiana del ventennio fascista