Il saggio affronta lo sviluppo del gusto pittorico delle élites pisane dalla fine dei Seicento, quando la città diviene sede di uno dei primi "serbatoi" dell'Arcadia, ai primi dell'Ottocento.

Et in Arcadia Pisae. Pittori eccellenti e gusto proto-neoclassico a Pisa

SICCA, CINZIA MARIA
1990

Abstract

Il saggio affronta lo sviluppo del gusto pittorico delle élites pisane dalla fine dei Seicento, quando la città diviene sede di uno dei primi "serbatoi" dell'Arcadia, ai primi dell'Ottocento.
Sicca, CINZIA MARIA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/12679
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact