L'emoglobina del cavallo. Nota II. Caratteristiche dei geni globinici e varianti polimorfiche