Il nuovo rito sommario e la trattazione