Per un tentativo di andare oltre alcuni luoghi comuni e qualche riflessione sulle complessità dell’universo culturale contemporaneo