Osservazioni sui limiti del giudizio di omologazione degli atti societari