Segesta, scavi nell’area dell’agora: risultati e prospettive di ricerca