Il danno da uccisione supera i confini del danno alla salute: verso un'estensione dell'art. 2059 c.c.