Impresa pubblica: uno statuto da evitare