Aspetti di performatività nella logica ermeneutica di Hans-Georg Gadamer