L'idea di 'storia teoretica o congetturale' negli scritti filosofici e sul linguaggio di Adam Smith