Recensione a G. LANATA, Gli atti dei martiri come documenti processuali, Milano 1973