Eranos, di Louis Gernet. Trascrizione, note e introduzione a.c. di Andrea Taddei