Sul c.d. diritto di ripensamento