Relazione inversa tra riserva vasodilatatrice coronarica e ipertrofia arteriolare periferica in pazienti con ipertensione arteriosa essenziale