Il saggio offre una lettura del pionieristico romanzo di Flann O’Brien, "At Swim-Two-Birds" (1939) volta ad illustrarne la complicatissima struttura enunciativa a “scatole cinesi”, in cui piani ontologici e diegetici s’intrecciano in una fantasmagoria “trompe l’oeil” capace di sfidare il lettore a una continua rinegoziazione del senso.

Il labirinto diegetico: le strategie narrative in At Swim-Two Birds

FERRARI, ROBERTA
1992

Abstract

Il saggio offre una lettura del pionieristico romanzo di Flann O’Brien, "At Swim-Two-Birds" (1939) volta ad illustrarne la complicatissima struttura enunciativa a “scatole cinesi”, in cui piani ontologici e diegetici s’intrecciano in una fantasmagoria “trompe l’oeil” capace di sfidare il lettore a una continua rinegoziazione del senso.
Ferrari, Roberta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/17157
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact