La possibilità di una antropologia filosofica: la proposta di Arnold Gehlen