La nazione come comunità di discendenza: aspetti del paradigma romantico