Relazione tra valori di AntiTrombina III e gravità dell'embolia polmonare