Il mito del 'Protagora' ed il primato della politica