Desiderio e rifiuto borghese: due letture gozzaniane