Giambattista Vico e l'epistemologia costruttivista