Nella tarda estate del 2003 è stata effettuata una spedizione scientifica congiunta tra il Laboratorio di Geobotanica del Dpt. Di Agronomia e Gestione dell’Agroecosistema dell’Università di Pisa e il laboratorio di Fitogeografia dell’Università di Kenitra-Rabat (Marocco). L’itinerario si è prevalentemente svolto attraverso l’Alto, il Medio e Anti Atlante Marocchino. Quanto di seguito riportato deriva da osservazioni da noi direttamente effettuate nelle aree del medio Atlante (Azrou-Ifrane) e da quanto già riportato in letteratura per le altre località.

Le foreste di cedro del Marocco

TOMEI, PAOLO;BERTACCHI, ANDREA;
2004

Abstract

Nella tarda estate del 2003 è stata effettuata una spedizione scientifica congiunta tra il Laboratorio di Geobotanica del Dpt. Di Agronomia e Gestione dell’Agroecosistema dell’Università di Pisa e il laboratorio di Fitogeografia dell’Università di Kenitra-Rabat (Marocco). L’itinerario si è prevalentemente svolto attraverso l’Alto, il Medio e Anti Atlante Marocchino. Quanto di seguito riportato deriva da osservazioni da noi direttamente effettuate nelle aree del medio Atlante (Azrou-Ifrane) e da quanto già riportato in letteratura per le altre località.
Tomei, Paolo; Bertacchi, Andrea; Gmira, N.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/199174
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact