I "Cinque Canti": la crisi dell'autorità