Scopo del lavoro è stato indagare l’incidenza delle lesioni podali all’interno di un allevamento di BLAP e di evidenziarne le conseguenze sulla produttività. Materiali e metodi. Lo studio è stato svolto su 321 vacche di razza Frisona Italiana allevate site in un allevamento in provincia di Siena. La zona adibita agli animali segue la tipologia della stabulazione libera. Risultati. 63/321 soggetti presentavano zoppia; 5/63 vacche erano zoppe agli arti anteriori, 58/63 ai posteriori. L’età media dei soggetti interessati da zoppia era di 4,9 anni. 19/63 dei soggetti colpiti da lesioni podali erano in I lattazione, 17/63 in II, 16/63 in III, 9/63 in IV, 1/63 in V ed in VI, rispettivamente. 55/63 delle vacche con lesioni podali erano stabulate in cuccette ed 8/63 su lettiera permanente. 133/321 BLAP erano affette da mastite, di cui 8/133 erano colpite anche da patologie podali. Dopo il pareggio, 37/63 hanno avuto un aumento di produttività. Il confronto tra la produttività media dei soggetti malati e quella di tutta la stalla nello stesso periodo ha evidenziato un incremento del 19,8%. Conclusioni. L’incidenza delle patologie podali risulta nei range riportati da altri autori. I soggetti più colpiti erano alloggiati nelle zone dotate di cuccette e di corsie con pavimentazione piena. I soggetti affetti da zoppia erano nella fase di maggior produttività (I-III ordine di lattazione), quindi sottoposti a maggiore spinta produttiva. La concomitante insorgenza di mastiti e zoppie nel 6% dei soggetti potrebbe essere legata al decubito prolungato e quindi all’aumento del tempo di contatto tra mammella e lettiera. Un’alta percentuale di soggetti ha presentato un incremento di produttività nel mese successivo all’intervento terapeutico e non sono state evidenziate recidive.

Valutazione e confronto dei parametri elettrocardiografici rilevati con le derivazioni standard degli arti e base-apice nel cavallo trottatore

SGORBINI, MICAELA;BIZZETI, MARCO;
2004

Abstract

Scopo del lavoro è stato indagare l’incidenza delle lesioni podali all’interno di un allevamento di BLAP e di evidenziarne le conseguenze sulla produttività. Materiali e metodi. Lo studio è stato svolto su 321 vacche di razza Frisona Italiana allevate site in un allevamento in provincia di Siena. La zona adibita agli animali segue la tipologia della stabulazione libera. Risultati. 63/321 soggetti presentavano zoppia; 5/63 vacche erano zoppe agli arti anteriori, 58/63 ai posteriori. L’età media dei soggetti interessati da zoppia era di 4,9 anni. 19/63 dei soggetti colpiti da lesioni podali erano in I lattazione, 17/63 in II, 16/63 in III, 9/63 in IV, 1/63 in V ed in VI, rispettivamente. 55/63 delle vacche con lesioni podali erano stabulate in cuccette ed 8/63 su lettiera permanente. 133/321 BLAP erano affette da mastite, di cui 8/133 erano colpite anche da patologie podali. Dopo il pareggio, 37/63 hanno avuto un aumento di produttività. Il confronto tra la produttività media dei soggetti malati e quella di tutta la stalla nello stesso periodo ha evidenziato un incremento del 19,8%. Conclusioni. L’incidenza delle patologie podali risulta nei range riportati da altri autori. I soggetti più colpiti erano alloggiati nelle zone dotate di cuccette e di corsie con pavimentazione piena. I soggetti affetti da zoppia erano nella fase di maggior produttività (I-III ordine di lattazione), quindi sottoposti a maggiore spinta produttiva. La concomitante insorgenza di mastiti e zoppie nel 6% dei soggetti potrebbe essere legata al decubito prolungato e quindi all’aumento del tempo di contatto tra mammella e lettiera. Un’alta percentuale di soggetti ha presentato un incremento di produttività nel mese successivo all’intervento terapeutico e non sono state evidenziate recidive.
Pampana, S; Sgorbini, Micaela; Bizzeti, Marco; Niccolai, C.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/202176
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact