Significato tossicologico della presenza di contaminati organoclorurati nei linfonodi mesenterici di alcune specie animali