Importanza dell'antitrombina III nella valutazione dell'attività emostatica del cavallo