L'iPad e l'alba nello Yorkshire