Nell’articolo vengono descritti la struttura ed il funzionamento del mercato elettrico scandinavo (comprendente Norvegia e Svezia, a cui si sono associate recentemente Finlandia e Danimarca), che è entrato in vigore in Norvegia il 1° gennaio 1991. Per ognuno dei due paesi esiste un Operatore di Sistema: la Statnett SF in Norvegia e la Svenska Kraftnät in Svezia. Essi hanno la proprietà delle re-ti di trasmissione e controllano il Nord Pool ASA, gestore dello Spot Market Elspot, in cui vengono trattate le offerte di acquisto e di vendita di energia tra gli operatori; è presente un solo mercato giornaliero a cui partecipano i produttori con offerte di produzione ed i distributori ed i clienti (tutti liberi) con offerte di acquisto; è prevista la presenza di contratti bilaterali fisici. La Statnett SF e la Svenska Kraftnät gestiscono in maniera unitaria le congestioni di rete tra i due paesi; ogni gestore agisce poi singolarmente sul proprio sistema per il bilanciamento in tempo reale e per la risoluzione delle congestioni interne.

Il mercato elettrico in Norvegia e Svezia: struttura e procedure di gestione

BARSALI, STEFANO;PELACCHI, PAOLO;POLI, DAVIDE
2000

Abstract

Nell’articolo vengono descritti la struttura ed il funzionamento del mercato elettrico scandinavo (comprendente Norvegia e Svezia, a cui si sono associate recentemente Finlandia e Danimarca), che è entrato in vigore in Norvegia il 1° gennaio 1991. Per ognuno dei due paesi esiste un Operatore di Sistema: la Statnett SF in Norvegia e la Svenska Kraftnät in Svezia. Essi hanno la proprietà delle re-ti di trasmissione e controllano il Nord Pool ASA, gestore dello Spot Market Elspot, in cui vengono trattate le offerte di acquisto e di vendita di energia tra gli operatori; è presente un solo mercato giornaliero a cui partecipano i produttori con offerte di produzione ed i distributori ed i clienti (tutti liberi) con offerte di acquisto; è prevista la presenza di contratti bilaterali fisici. La Statnett SF e la Svenska Kraftnät gestiscono in maniera unitaria le congestioni di rete tra i due paesi; ogni gestore agisce poi singolarmente sul proprio sistema per il bilanciamento in tempo reale e per la risoluzione delle congestioni interne.
Barsali, Stefano; Benini, M; Gallanti, M; Pelacchi, Paolo; Poli, Davide
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/208624
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact