Il "Poema dell'adolescenza" e lo sperimentalismo metrico-lessicale di Enrico Thovez