A proposito della legge locrese-ozolia sulla distribuzione di terre