Prendendo spunto da una critica sollevata dall'onorato circa l'exceptio mercis non traditae e la replicatio tesa a neutralizzarla, se ne valutano la portata e gli effetti nell'ambito delle vendite all'asta private in cui intervenivano come intermediari i banchieri romani

In margine a Gai. 4,126a. Osservazioni sulla exceptio mercis non traditae e sulla praedictio ne aliter emptori res traderetur quam si pretium solverit in un'auctio argentaria

PETRUCCI, ALDO
2001

Abstract

Prendendo spunto da una critica sollevata dall'onorato circa l'exceptio mercis non traditae e la replicatio tesa a neutralizzarla, se ne valutano la portata e gli effetti nell'ambito delle vendite all'asta private in cui intervenivano come intermediari i banchieri romani
Petrucci, Aldo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/217557
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact