Sulla questione del dualismo nell'epoca dell'immagine del mondo