La Coesistenza di ipertrofia miocardica e stenosi coronarica appare associata, nei pazienti con ipertensione arteriosa, ad un ulteriore incremento delle resistenze coronariche rispetto a quello atteso per le due patologie associate.