L'Armistizio di Bologna e il Trattato di Tolentino tra Papato e esercito francese. La cessione ai francesi di 100 capolavori, più pietre preziose e danni di guerra. Profilo del ministro Cacault, suo ruolo, rapporto con i Commissari francesi, i ministri e Giuseppe Valadier. Individuazione e analisi del dono di riconoscenza di Pio VI a Cacault: individuazione delle opere a stampa, attribuzione del mosaico, analisi del loro significato; loro vicende successive fino alla attuale proprietà del comune di Nantes.

Dopo Tolentino: il dono di Pio VI a François Cacault

GIOLI, ANTONELLA
2013

Abstract

L'Armistizio di Bologna e il Trattato di Tolentino tra Papato e esercito francese. La cessione ai francesi di 100 capolavori, più pietre preziose e danni di guerra. Profilo del ministro Cacault, suo ruolo, rapporto con i Commissari francesi, i ministri e Giuseppe Valadier. Individuazione e analisi del dono di riconoscenza di Pio VI a Cacault: individuazione delle opere a stampa, attribuzione del mosaico, analisi del loro significato; loro vicende successive fino alla attuale proprietà del comune di Nantes.
Gioli, Antonella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/220751
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact