La determinazione del profilo biochimico insieme all’emogramma ed all’esame delle urine costituisce parte integrante della visita clinica e viene sempre più frequentemente eseguito in ambulatorio. In questo lavoro, uno degli analizzatori a chimica secca più utilizzati in medicina veterinaria (VetTest® 8008, Idexx Lab., Italia) è stato messo a confronto con un apparecchio a chimica liquida. In particolare, sono stati determinati, con entrambi gli strumenti, i seguenti parametri ematobiochimici: albu- mina (ALB), fosfatasi alcalina (ALKP), alanina aminotransferasi (ALT), amilasi (AMYL), urea (BUN), calcio (Ca), colesterolo (CHOL), creatinina (CREA), glucosio (GLU), fosforo (PHOS), bilirubina totale (TBIL) e proteine totali (TP). È stata confrontata la valutazione interpretativa dei risultati dei singoli analiti nei confronti dei rispettivi intervalli di riferimento, propri di ogni stru- mento. A tale scopo la concordanza dei risultati per ogni classe interpretativa rispetto ai propri intervalli di riferimento (norma- le, alta, bassa) è stata analizzata statisticamente mediante il test χ2 e con il test K. Il test χ2 non ha mostrato nessuna differenza significativa, mentre il test K è risultato molto buono o buono per ALKP, ALT, BUN, CHOL, CREA, GLU, TBIL e TP (sia nel cane che nel gatto), mentre è risultato moderato per AMYL (sia nel cane che nel gatto), ALB e PHOS (nel cane) e Ca (nel gatto). La precisione intra-saggio, calcolata tramite il Coefficiente di Variazione (CV), è risultata inferiore a 10,0 per tutti gli analiti eccetto che per Ca (11,9) nel cane e per TBIL (12,7) nel gatto. Lo strumento VetTest® 8008 è risultato valido per rispondere alle esi- genze immediate di un ambulatorio veterinario coniugando un buon grado di precisione e una accettabile valutazione di ogni singolo analita ad una semplice manualità operativa.

Determinazione dei principali parametri biochimici del cane e del gatto mediante chimica a secco (Vettest 8008) e chimica liquida – Confronto e valutazione dei risultati

GAVAZZA, ALESSANDRA;GUGLIUCCI, BIANCAURORA;LUBAS, GEORGE
2006

Abstract

La determinazione del profilo biochimico insieme all’emogramma ed all’esame delle urine costituisce parte integrante della visita clinica e viene sempre più frequentemente eseguito in ambulatorio. In questo lavoro, uno degli analizzatori a chimica secca più utilizzati in medicina veterinaria (VetTest® 8008, Idexx Lab., Italia) è stato messo a confronto con un apparecchio a chimica liquida. In particolare, sono stati determinati, con entrambi gli strumenti, i seguenti parametri ematobiochimici: albu- mina (ALB), fosfatasi alcalina (ALKP), alanina aminotransferasi (ALT), amilasi (AMYL), urea (BUN), calcio (Ca), colesterolo (CHOL), creatinina (CREA), glucosio (GLU), fosforo (PHOS), bilirubina totale (TBIL) e proteine totali (TP). È stata confrontata la valutazione interpretativa dei risultati dei singoli analiti nei confronti dei rispettivi intervalli di riferimento, propri di ogni stru- mento. A tale scopo la concordanza dei risultati per ogni classe interpretativa rispetto ai propri intervalli di riferimento (norma- le, alta, bassa) è stata analizzata statisticamente mediante il test χ2 e con il test K. Il test χ2 non ha mostrato nessuna differenza significativa, mentre il test K è risultato molto buono o buono per ALKP, ALT, BUN, CHOL, CREA, GLU, TBIL e TP (sia nel cane che nel gatto), mentre è risultato moderato per AMYL (sia nel cane che nel gatto), ALB e PHOS (nel cane) e Ca (nel gatto). La precisione intra-saggio, calcolata tramite il Coefficiente di Variazione (CV), è risultata inferiore a 10,0 per tutti gli analiti eccetto che per Ca (11,9) nel cane e per TBIL (12,7) nel gatto. Lo strumento VetTest® 8008 è risultato valido per rispondere alle esi- genze immediate di un ambulatorio veterinario coniugando un buon grado di precisione e una accettabile valutazione di ogni singolo analita ad una semplice manualità operativa.
Gavazza, Alessandra; Pasquini, A; Gugliucci, Biancaurora; Delgadillo A., J; Lubas, George
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/221735
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact