Le prestazioni di un attuatore servoidraulico Fly-By-Wire possono peggiorare significativamente in presenza di cortocircuiti parziali alle bobine della servovalvola. La questione è critica soprattutto perché questo tipo di guasto può non essere rilevato durante i test a terra di inizializzazione del Flight Control System (Initialising Built-In Test, IBIT) e il velivolo può quindi affrontare il volo con un’avaria “dormiente”. Il problema di base è rappresentato dal fatto che è molto complesso riprodurre sperimentalmente un guasto di cortocircuito parziale, ragion per cui la valutazione dell'eventuale decadimento di prestazioni dell'attuatore può essere effettuata solo ricorrendo alla simulazione. Per far fronte a tale esigenza, nella memoria si descrivono sinteticamente le fasi di sviluppo e convalidazione sperimentale del modello di una DDV a molteplice ridondanza per comandi di volo Fly-By-Wire, in grado di simulare il funzionamento anche in presenza di cortocircuiti parziali. Successivamente, il modello della DDV viene utilizzato per simulare una tipica procedura di test pre-volo in presenza di un cortocircuito parziale e, una volta individuata la condizione limite per la rilevazione dell’avaria, viene fornita una predizione degli effetti del guasto sulla dinamica della DDV e dell’attuatore completo.

PROBLEMATICHE DI TEST PRE-VOLO E DEGRADO DI PRESTAZIONI DI UN ATTUATORE FLY-BY-WIRE IN PRESENZA DI CORTOCIRCUITI PARZIALI ALLE BOBINE DELLA DDV

DI RITO, GIANPIETRO;GALATOLO, ROBERTO
2007

Abstract

Le prestazioni di un attuatore servoidraulico Fly-By-Wire possono peggiorare significativamente in presenza di cortocircuiti parziali alle bobine della servovalvola. La questione è critica soprattutto perché questo tipo di guasto può non essere rilevato durante i test a terra di inizializzazione del Flight Control System (Initialising Built-In Test, IBIT) e il velivolo può quindi affrontare il volo con un’avaria “dormiente”. Il problema di base è rappresentato dal fatto che è molto complesso riprodurre sperimentalmente un guasto di cortocircuito parziale, ragion per cui la valutazione dell'eventuale decadimento di prestazioni dell'attuatore può essere effettuata solo ricorrendo alla simulazione. Per far fronte a tale esigenza, nella memoria si descrivono sinteticamente le fasi di sviluppo e convalidazione sperimentale del modello di una DDV a molteplice ridondanza per comandi di volo Fly-By-Wire, in grado di simulare il funzionamento anche in presenza di cortocircuiti parziali. Successivamente, il modello della DDV viene utilizzato per simulare una tipica procedura di test pre-volo in presenza di un cortocircuito parziale e, una volta individuata la condizione limite per la rilevazione dell’avaria, viene fornita una predizione degli effetti del guasto sulla dinamica della DDV e dell’attuatore completo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/226087
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact