Studio della penfieldite in diffrazione di raggi X e di elettroni: struttura media ed evidenza di celle multiple