La formazione delle coppie aspettuali