Sono stati compiuti ulteriori studi su una popolazione del Triclade paludicolo Dugesia benazzii caratterizzata dalla contemporanea presenza, in percentuali circa eguali, di ovociti esaploidi e triploidi. Gli ovociti esaploidi producono per pseudogamia discendenti triploidi che a loro volta presentano di nuovo i due tipi di ovociti; gli ovociti triploidi invece danno uova aploidi dalle quali, dopo fecondazione, si sviluppano embrioni diploidi, che tuttavia sono colpiti da precoce letalità . Le ricerche da noi recentemente compiute hanno messo in evidenza un totale cambiamento nel destino di tali embrioni diploidi, avendo ottenuto molti nati diploidi perfettamente vitali. Questo cambiamento è concomitante con variazioni insorte nella popolazione dopo un lungo periodo di allevamento in laboratorio, consistenti nella comparsa, in tutti gli esemplari, di B-cromosomi, nella insorgenza, in molti di essi, della riproduzione scissipara e nella forte riduzione del numero degli ovociti esaploidi negli individui rimasti sessuati.

On the production of diploid offspring from specimens of the triplo-hexaploid biotype of the planarian Dugesia benazzii

DERI, PAOLO
1980

Abstract

Sono stati compiuti ulteriori studi su una popolazione del Triclade paludicolo Dugesia benazzii caratterizzata dalla contemporanea presenza, in percentuali circa eguali, di ovociti esaploidi e triploidi. Gli ovociti esaploidi producono per pseudogamia discendenti triploidi che a loro volta presentano di nuovo i due tipi di ovociti; gli ovociti triploidi invece danno uova aploidi dalle quali, dopo fecondazione, si sviluppano embrioni diploidi, che tuttavia sono colpiti da precoce letalità . Le ricerche da noi recentemente compiute hanno messo in evidenza un totale cambiamento nel destino di tali embrioni diploidi, avendo ottenuto molti nati diploidi perfettamente vitali. Questo cambiamento è concomitante con variazioni insorte nella popolazione dopo un lungo periodo di allevamento in laboratorio, consistenti nella comparsa, in tutti gli esemplari, di B-cromosomi, nella insorgenza, in molti di essi, della riproduzione scissipara e nella forte riduzione del numero degli ovociti esaploidi negli individui rimasti sessuati.
BENAZZI LENTATI, G; Deri, Paolo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/228527
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact