Zeno guarisce dell'ottimismo. Schopenhauer e Freud nella 'Coscienza'