ANTONIO CAVALLUCCI LA VESTIZIONE DI S. BONA