Lo stereotipo sociale del malato di mente