La Dir. 92/46/CEE prescrive l’organizzazione, da parte del gestore o conduttore dello stabilimento, di “un programma di formazione del personale che gli consenta di conformarsi alle condizioni di produzione igienica adattate alla struttura di produzione”. La presente comunicazione esamina i passaggi per implementare e mantenere le “Buone Regole di Fabbricazione” (G.M.P.): il coinvolgimento di tutti i responsabili, le norme da rispettare, l’addestramento con metodologie motivazionali, l’informazione scientifica e legislativa con l’utilizzo di videocorsi o diapositive, il “cleaning”.

Sensibilizzazione e addestramento del personale dell'industria lattiero-casearia al problema dell'igiene

D'ASCENZI, CARLO
1996

Abstract

La Dir. 92/46/CEE prescrive l’organizzazione, da parte del gestore o conduttore dello stabilimento, di “un programma di formazione del personale che gli consenta di conformarsi alle condizioni di produzione igienica adattate alla struttura di produzione”. La presente comunicazione esamina i passaggi per implementare e mantenere le “Buone Regole di Fabbricazione” (G.M.P.): il coinvolgimento di tutti i responsabili, le norme da rispettare, l’addestramento con metodologie motivazionali, l’informazione scientifica e legislativa con l’utilizzo di videocorsi o diapositive, il “cleaning”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/237982
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact