La biforcazione nel caso variazionale