Politica industriale, stato e lobbies nello Stato liberale: un settore "perdente", l'industria serica