Caro Marcello a Pisa discutevamo di ….