Il giovane Pettazzoni, l’antico e le religioni