Piazza XX Settembre, il cui progetto dell’architetto Poccianti risale agli inizi dell’800, è più nota come Piazza del Mercatino americano, dal momento che dal dopoguerra in poi ha ospitato una serie di chioschi per la vendita ambulante di merci provenienti in massima parte dai magazzini militari di Campo Derby. Il concorso propone il recupero parziale della piazza, adibendone una metà a mercato tramite la creazione di strutture murarie e di un porticato. Connesso a quest’intervento c’è il recupero della vicina area Peroni allo scopo di creare un parcheggio sotterraneo e la collocazione dei rimanenti punti vendita a cui si può accedere dalla vicina Via De Larderel. Completano la piazza la definizione di una serie puntuale di interventi di arredo urbano.

2881917

BOSCHI, ANTONELLO
1995

Abstract

Piazza XX Settembre, il cui progetto dell’architetto Poccianti risale agli inizi dell’800, è più nota come Piazza del Mercatino americano, dal momento che dal dopoguerra in poi ha ospitato una serie di chioschi per la vendita ambulante di merci provenienti in massima parte dai magazzini militari di Campo Derby. Il concorso propone il recupero parziale della piazza, adibendone una metà a mercato tramite la creazione di strutture murarie e di un porticato. Connesso a quest’intervento c’è il recupero della vicina area Peroni allo scopo di creare un parcheggio sotterraneo e la collocazione dei rimanenti punti vendita a cui si può accedere dalla vicina Via De Larderel. Completano la piazza la definizione di una serie puntuale di interventi di arredo urbano.
Boschi, Antonello
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/24866
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact